CONSIGLIO D'ISTITUTO


Il Consiglio d’Istituto  è l’organo cui è affidato il governo economico-finanziario della scuola.

L’organo è composto da 19 membri in quanto l'IC VICCHIO ha una popolazione superiore a 500 alunni; di esso fanno parte i rappresentanti del personale docente e quelli del personale non docente, i rappresentanti dei genitori degli alunni/studenti e il Dirigente scolastico. Il Consiglio è presieduto da uno dei suoi membri eletto tra i rappresentanti dei genitori, a maggioranza assoluta nella prima votazione e a maggioranza relativa nelle successiva; le funzioni di segretario sono affidate dal presidente a un membro del Consiglio.

L’organo dura in carica tre anni scolastici. Il Consiglio di istituto svolge funzioni deliberative o di amministrazione attiva e consultiva, deliberando sull’organizzazione e la programmazione della vita e dell’attività della scuola. Svolge un ruolo fondamentale nell’individuazione degli obiettivi che la scuola si propone di raggiungere. In particolare il Consiglio:

  • approva il PTOF;
  • approva il bilancio preventivo e il conto consuntivo;
  • adotto il Regolamento di istituto;
  • delibera sull’acquisto, il rinnovo e la conservazione di attrezzature tecnico-scientifiche, sussidi didattici, dotazioni librarie e materiale occorrente per le esercitazioni;
  • adatta il calendario scolastico alle specifiche esigenze ambientali;
  • determina i criteri per la programmazione o l’attuazione di attività para, extra e interscolastiche;
  • promuove i contatti con altre scuole al fine di realizzare scambi d'informazioni e di esperienze;
  • esprime pareri circa l’andamento generale e amministrativo del circolo o istituto.