COLLEGIO DOCENTI


Il Collegio dei docenti è un organo collegiale composto esclusivamente dal personale insegnate; la sua formazione è automatica poiché è sufficiente la qualifica d'insegnante di ruolo e non in servizio nel circolo o nell’istituto. L’organo è presieduto dal Dirigente Scolastico: il suo voto prevale in caso di parità tra favorevole e contrari a una delibera.

Il Collegio docenti si insedia all’inizio di ogni anno scolastico e si riunisce ogni volta che il DS ne veda la necessità, solitamente almeno una volta ogni trimestre o quadrimestre.  Le riunioni hanno luogo durante l’orario di servizio, in ore non coincidenti con l’orario delle lezioni e compatibilmente con gli impegni di lavoro dei componenti.

Il Collegio dei docenti esercita:

  • poteri deliberanti: delibera su tutto quello che riguarda il funzionamento didattico dell’istituto; la sua funzione più importante è l’elaborazione del PTOF;
  • poteri di proposta: nei confronti del dirigente per la formazione e la composizione delle classi, l’assegnazione a esse dei docenti, la formulazione dell’orario delle lezioni e per lo svolgimento delle altre attività scolastiche;
  • poteri propulsivi: promuove iniziative d'innovazione e di aggiornamento dei docenti, programma e attua le iniziative per il sostegno degli alunni disabili e adotta le misure idonee a garantire una valida formazione scolastica agli alunni con BES;
  • poteri di valutazione: valuta periodicamente l’andamento complessivo dell’azione didattica proponendo, dove necessario, opportune misure per il miglioramento;
  • poteri d'indagine: esamina gli eventuali casi di scarso profitto o di comportamento irregolare degli alunni segnalati dai docenti di classe, sulla base del parere espresso dagli specialisti che operano nella scuola
  • poteri consultivi: formula pareri al DS in ordine alla sospensione dal servizio e alla sospensione cautelare del personale docente quando ricorrono ragioni di particolare urgenza

Al Collegio dei docenti, che rimane sotto ordinato al Consiglio d'Istituto, spettano poteri in ambito esclusivamente tecnico-didattico.