ALL'ISTITUTO COMPRENSIVO DI VICCHIO SI PARLA INGLESE

Vorresti migliorare le tue competenze linguistiche? I nostri ragazzi hanno scoperto come fare. Ascolta la loro storia.

I bambini delle classi quinte della Scuola Primaria e i ragazzi delle classi prime e seconde della Scuola Secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo di Vicchio hanno partecipato all’esame di lingua inglese per la Certificazione Cambridge per i livelli YLE: Pre A1 Starters, A1 Movers e A2 Flyers. Da gennaio a fine maggio gli studenti  si sono preparati frequentando lezioni settimanali extracurriculari e solo per alcune classi la preparazione è avvenuta in modo curriculare. L’obbiettivo finale è stato l’esame per la Certificazione Cambridge per i rispettivi livelli. Gli studenti si sono recati sabato mattina 5 giugno presso il plesso della Scuola Media in piazza della Vittoria a Vicchio dove sono stati accolti dallo staff interno prima per l’accettazione, poi nella prima parte della mattina al pian terreno il gruppo Starters è stato smistato in due aule mentre il gruppo Flyers in altra aula per il test Reading & Writing e Listening e in contemporanea, i due gruppi Movers al piano superiore hanno eseguito lo Speaking con due esaminatori madrelingua, ciascuno nella propria aula e con tutte le precauzioni anti-covid.Non è stato semplice organizzare prestando tutte le attenzioni richieste dall’Ente Certificatore nel rispetto delle regole imposte da Cambridge e al contempo le attenzioni per la salvaguardia delle regole anti-covid.Per il successo dell’evento, i ringraziamenti sono tanti. Prima di tutto, dobbiamo ringraziare la Dirigente Daniela Conte che ha fortemente voluto questo progetto e che lo ha in ogni momento sostenuto dando un valore aggiunto agli studenti della scuola di Vicchio e alle loro famiglie. Un grazie speciale agli studenti che hanno partecipato e alle loro famiglie che ci hanno creduto. A tutto lo staff interno:dalle docenti di lingua inglese prof.ssa Poli  Rossella per le medie alla docente Baldoni Valentina per il gruppo dei bambini delle elementari. Alla prof.ssa Berni sempre per la docenza dei ragazzi delle medie e come referente per l’organizzazione del progetto Certificazioni Linguistiche e dell’esame finale. Un grazie speciale al prof. La Porta Francesco che ha collaborato per la parte del planning grafico e organizzativo degli spazi. Ancora tanti grazie ai Marshal:docenti Latronico Monica e Volpini Benedetta che hanno collaborato con Berni e Poli. Prezioso l’aiuto della segretaria Donatella Nesterini. Un immancabile ringraziamento ai custodi Donatella Baluganti, Alice Peri e Patrizia Carruba che hanno reso le aule spendide e ben sanificate per consentire un esame in sicurezza e non solo ma come sempre presenti come angeli custodi per noi e i nostri studenti. Vogliamo concludere con un grazie infinito allo staff esterno dell’Accademia Britannica di Arezzo e alla sua Direttrice Patricia Clay che ha saputo pianificare insieme alla prof.ssa Berni ogni minimo aspetto dell’evento  dandone  prova concreta della sua professionalità il giorno stesso dell’esame:tutto e tutti al proprio posto nel rispetto delle regole Cambridge. Cosa ci resta di questa esperienza? Aver dato la possibilità ai nostri studenti di potenziare la lingua inglese e di metterlo in pratica misurandosi in modo autentico con l’esame Cambridge. Chi riconosce il loro esame Cambridge?In Italia Cambridge English è incluso nella lista degli Enti Certificatori identificati tramite Decreto Miur n.3889 del marzo 2012 (e successivi aggiornamenti) riconosciuti dal Miur per il rilascio di di certificazioni attestanti le cinque abilità (ricettive e produttive) e in linea con i livelli previsti dal QCER( Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue). Dunque, alla fine cosa riceveranno i nostri allievi dopo l’esame? I Certificati Cambridge Assessment English che non scadono mai. I nostri studenti si sono messi in gioco e hanno mosso i primi passi in un percorso di formazione linguistica che non scadrà ma che dovranno coltivare come un tesoretto. Auguriamo a questi ragazzi e ad altri che vorranno continuare il percorso con i livelli successivi di avere tanta motivazione per scalare la loro piccola montagna e chissà se un giorno non arriveranno fino alla vetta ad un certificato C2. A tutti un gran in bocca al lupo!

IL FILO - All’Istituto Comprensivo “Giotto” di Vicchio si parla inglese

OK Mugello - Al Comprensivo di Vicchio si impara l'inglese facilmente.